Terra e Mare

Populismo di destra e neofascismo nell’ex DDR – L’Espresso

Populismo di destra e neofascismo nell’ex DDR – L’Espresso

Uno squalo imbalsamato pende dal soffitto della locanda settecentesca nel centro di Ueckermünde, sulla laguna di Stettino. Sotto, quattro uomini robusti sorseggiano grandi boccali di birra. Teste lucide, rasate, indossano maglie sportive. Quando chiedo loro cosa pensano delle prossime elezioni tedesche, in settembre, alzano le spalle. Solo uno, il più vecchio, con il naso schiacciato […]

Continue reading
Nostalgie nere nell’ex Ddr

Nostalgie nere nell’ex Ddr

È in edicola da ieri su L’Espresso il mio reportage sulle destre neofasciste e populiste nell’ex Germania est. Un fenomeno che per fortuna non ha le proporzioni italiane, nondimeno esiste. E va osservato con attenzione. I primi ad arrivare sono tre anziani, uno porta sulla spalla un’asta con la bandiera tedesca. «Siamo contrari alle politiche di […]

Continue reading
Di rifugiati scienziati e piccoli razzismi di paese

Di rifugiati scienziati e piccoli razzismi di paese

È in edicola ancora per pochi giorni il servizio che ho scritto per L’Espresso sul fenomeno degli scienziati e ricercatori profughi, rifugiati, migranti. Un’altra faccia delle migrazioni in corso. Siamo scienziati, chiediamo asilo @gtomasin https://t.co/NuHcpNUlD1 pic.twitter.com/YXR38kmdOY — l’Espresso (@espressonline) 30 marzo 2017 Inoltre qualche tempo fa per la rivista Charta Sporca ho scritto un’inchiestina su un […]

Continue reading
L’avvelenata nel 2017

L’avvelenata nel 2017

Pubblicato sul sito dell’associazione Apertamente un mio scritto nervosetto sul fenomeno trumpista e la sinistra europea. Non mi si prenda per pazzo, per carità. Ma ero tra quelli che, come Slavoj Žižek, supponevano che una vittoria di Donald Trump alle elezioni americane sarebbe stata l’opzione più auspicabile. Dopo un’osservazione del genere, è d’obbligo fornire rassicurazioni […]

Continue reading
Così parla Zarathustra.

Così parla Zarathustra.

Sull’Espresso in edicola ancora per poche ore c’è il reportage che ho realizzato assieme al fotografo Pietro Masturzo sulla comunità zoroastriana a Yazd, Iran. Recuperatelo in extremis! «Il fuoco davanti a noi proietta un’ombra alle nostre spalle. Così noi procediamo verso la luce abbandonando la tenebra». È una fredda mattina di novembre a Tehran, l’anziano […]

Continue reading
Gli innocenti di Aleppo e Mosul – Intervista a Marzio Babille

Gli innocenti di Aleppo e Mosul – Intervista a Marzio Babille

Questa è la versione integrale dell’intervista, pubblicata da Il Piccolo a fine dicembre, che ho fatto al dottor Marzio Babille, Advisor del ministero degli Esteri in Iraq. Aleppo e Mosul, due battaglie assurte a simbolo e raccontate con enfasi e chiavi di lettura molto diverse. Marzio Babille è un medico triestino, da decenni lavora in […]

Continue reading
Traballando verso Dio, di Luciano Comida

Traballando verso Dio, di Luciano Comida

Pubblicato da Il Piccolo il 6 agosto 2016. Forse Luciano Comida ha ragione, forse il paradiso è come un concerto di Neil Young. Risale alla primavera scorsa la pubblicazione postuma di Traballando verso Dio (Battello stampatore, 15 euro), il diario in cui lo scrittore e giornalista triestino scomparso nel 2011 registra il suo incontro con […]

Continue reading
D’Apocalisse e altri aggiornamenti.

D’Apocalisse e altri aggiornamenti.

Ultimamente non ho molto tempo per aggiornare il blog, quindi mi perdonerete se ammucchio qui una serie di cose pubblicate negli ultimi mesi. A cominciare dal mio ultimo articolo per Scenari. Un papa alla fine del mondo It’s the end of the world as we know it, and I feel fine. Una genealogia escatologica del pensiero […]

Continue reading
My two cents about Brexit

My two cents about Brexit

Discorso tenuto da W. Churchill all’Università di Zurigo il 19 settembre 1946: «Bisogna ora che vi riassuma le proposte che avete davanti. Il nostro fine costante deve essere di creare e rafforzare l’Organizzazione delle Nazioni Unite. Sotto la direzione e nel quadro di questa organizzazione mondiale, dobbiamo ricreare la famiglia europea in una struttura che […]

Continue reading
Le elezioni viste da un antimoderno. Intervista a Massimo Fini

Le elezioni viste da un antimoderno. Intervista a Massimo Fini

Pubblicato su Il Piccolo il 14 giugno 2016. La diserzione delle urne non è un sintomo disaffezione dalla politica, è un «voto di sfiducia totale alla classe dirigente». A dirlo è il giornalista e pensatore Massimo Fini, uno che della democrazia è critico dai tempi in cui si celebrava la “fine della storia”, poi non […]

Continue reading
Per una politica dell’oltre

Per una politica dell’oltre

L’associazione Apertamente mi ha chiesto di contribuire al nuovo aggiornamento del loro sito. Partecipo sempre con piacere al lavoro di una realtà culturalmente e politicamente così solida. Il mio intervento verte sulla «dimensione dell’oltre nella politica contemporanea». Il dolce naufragare di Leopardi è un’esigenza connaturata all’essere umano. Unico animale dotato di autocoscienza, almeno a tale […]

Continue reading
La politica del supermercato. Intervista a Massimo Cacciari

La politica del supermercato. Intervista a Massimo Cacciari

Pubblicato da Il Piccolo il 7 giugno 2016. «I risultati potevo dirli tutti una settimana fa, a parte Milano». È proprio nel capoluogo lombardo che, secondo il filosofo Massimo Cacciari, si gioca il futuro del Partito democratico nella sua attuale incarnazione, quella che lui definisce «il partito di Renzi». In un’analisi a 360 gradi delle […]

Continue reading
Fervore, di Emanuele Tonon

Fervore, di Emanuele Tonon

Pubblicato su Il Piccolo il 25 febbraio 2016. Siamo a metà degli anni Novanta e il teologo Sergio Quinzio ha appena concluso la sua relazione in una sala conferenze del centro Italia, quando sotto al palco lo avvicina un giovanissimo frate francescano. È entrato da poco in convento ed è rimasto folgorato dalla sua teologia eretica, […]

Continue reading
Maometto e Robespierre

Maometto e Robespierre

Su Scenari provo a riflettere sul rapporto tra fede e politica, partendo dal mondo islamico per arrivare a noi. «L’Islam per sua natura non è compatibile con i valori di una società laica e moderna». Le diverse incarnazioni di questa massima vengono riproposte con costanza ciclica da schiere di improvvisati esperti di Medio oriente almeno […]

Continue reading
Provare a salvare il mondo. Intervista a Marzio Babille

Provare a salvare il mondo. Intervista a Marzio Babille

Pubblicato da Il Piccolo il 3 dicembre 2015. Marzio Babille è un medico triestino. Da 25 anni opera all’estero, soltanto in paesi colpiti da guerre e crisi umanitarie in Asia, Africa o Medio Oriente. Ha lavorato con la cooperazione italiana e poi per otto anni in India con Unicef, poi in Ciad, Libia e Iraq. […]

Continue reading
Al cuore del nulla

Al cuore del nulla

Scenari ha pubblicato l’articolo che ho scritto nel febbraio di quest’anno per il sito d’informazione curdo Şırnak Medya. Era in corso la battaglia di Kobane, il mondo era ancora sconvolto per gli attentati di Parigi. Ora la battaglia contro l’Isis infuria sullo Sinjar, ma è sempre Parigi ad essere colpita dal terrore. Quanto scritto allora vale […]

Continue reading
Intervista a Nader Akkad

Intervista a Nader Akkad

Pubblicato da Il Piccolo il 19 novembre 2015. «L’Isis va combattuto con tutti i mezzi leciti, ma l’unico modo per eliminarlo per sempre è smantellare la sua ideologia. E questo possono farlo soltanto i musulmani». Nader Akkad è un imam, una guida alla preghiera, e uno dei volti più conosciuti della comunità islamica di Trieste. […]

Continue reading
Intervista a Saleh Igbaria

Intervista a Saleh Igbaria

Pubblicato da Il Piccolo il 15 novembre 2015. «I paesi musulmani dovrebbero educare di più le loro giovani generazioni piuttosto che inseguire una crescita economica che crea disparità, aprendo spazi alla propaganda terrorista». Il presidente del centro culturale islamico di Trieste, Saleh Igbaria, racconta lo choc della sua comunità il giorno dopo gli attacchi terroristici […]

Continue reading
Da Ankara a Kobane

Da Ankara a Kobane

Scenari ha pubblicato lunedì la seconda parte della mia analisi sul Grande gioco in Siria. Il testo è stato scritto prima dell’esplodere dell’intervento russo in favore di Assad, ma mi sembra che le questioni poste siano oggi ancor più attuali. La marea con cui l’Isis ha inondato la Mesopotamia ha trovato da subito nel Pkk […]

Continue reading
Il realismo dei sonnambuli per Scenari

Il realismo dei sonnambuli per Scenari

Da qualche giorno collaboro con Scenari, dis-incarnazione digitale della rivista culturale dell’editore Mimesis. Da ieri è online la prima parte del mio nuovo articolo per il sito: si parla di curdi, dell’Isis, di Turchia e dell’Occidente. E di come in diplomazia realista faccia rima con quel che tecnico è in politica. Domenica verrà pubblicata la seconda […]

Continue reading